La velocità del sito web influenza le decisioni d’acquisto degli utenti

tastiera sito ecommerce

La velocità del sito web influenza le decisioni d’acquisto degli utenti

Il 70% dei consumatori ammette di non fare acquisti su un sito lento

 

Un recente studio di Unbounce basato sul feedback di 750 comuni utenti web ha dimostrato che la velocità della pagina influenza la probabilità di acquisto.

Agli utenti non piacciono le pagine lente, dunque la possibilità di acquistare un prodotto o un servizio su un sito e-commerce diminuisce se il tempo di caricamento delle pagine è più lento del previsto.

Ecco come le pagine lente influiscono negativamente sulle conversioni.

La risposta delle persone ai siti lenti

Il report di Unbounce ha riportato alcuni dati molto interessanti

  • Il 70% delle persone ha ammesso che la velocità della pagina influisce sulla loro volontà di acquisto;
  • La metà ha ammesso che rinuncerebbe a animazioni, immagini e video per tempi di caricamento più rapidi;
  • Una buona parte afferma che quando incontra un sito lento tenta innanzitutto di aggiornare la pagina almeno una volta;
  • Davanti a un sito lento il 22% degli utenti chiuderà la scheda e il 14% visiterà un altro sito

I Millennials hanno una soglia di attenzione molto più bassa sul cellulare rispetto al desktop. Infatti il 45% di ragazzi tra i 18 e i 24 anni afferma di attendere 4-6 secondi sul computer ma solo il 26% aspetterà così tanto da smartphone.

 

Come migliorare la velocità del sito

Attualmente la maggior parte dei siti web è troppo lenta.

 

Il tempo medio di caricamento di una pagina è di circa 15 secondi, mentre Google consiglia una velocità di massimo 3 secondi

 

Ricerche di Google confermano che al di sopra di questo parametro il tasso di abbandono del sito da parte dell’utente (o bounce rate) cresce notevolmente.

ricerca think with googleA partire da luglio 2018 Google ha rilasciato il Google Page Speed Update ed esaminerà la velocità di caricamento delle pagine dai device mobili utilizzandola come fattore di ranking nella ricerca mobile.

Quindi non solo la velocità della pagina influisce sulle conversioni, ma può incidere negativamente anche sui risultati di ricerca sia organici che a pagamento.

Per ottimizzare la velocità di caricamento di un sito, una web agency affidabile adotterà alcuni accorgimenti tecnici come per esempio

  • Un’attenta progettazione della versione mobile;
  • Un accurato controllo della velocità mediante i tool di Google;
  • La rimozione di plugin non necessari sul CMS;
  • Ottimizzazione di immagini e video per i dispositivi mobili

E’ chiaro che per avere un sito veloce bisogna affidarsi a professionisti del settore, in gioco ci sono sia l’esperienza utente che le conversioni!

 

Fonte: Searchenginejournal

 

Leggi anche: Google spiega il Mobile First Index

Noi di PromuoviWeb realizziamo siti web professionali perché siamo aggiornati con i più moderni trend di Ottimizzazione Web: contattaci per un preventivo su misura!

Valentina Iannaco – PromuoviWeb • Strategie di Web Marketing su misura

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *