SEO 2019: 12 Obiettivi strategici da raggiungere

goals

SEO 2019: 12 Obiettivi strategici da raggiungere

Ogni anno le aziende e le piccole attività commerciali cercano di migliorare le performance di vendita e di acquisizione clienti, soprattutto sul web.

Per aiutarti a migliorare la visibilità su Google, ti riportiamo un’utile lista di Obiettivi SEO 2019 da raggiungere con il tuo sito web e avere successo sui motori di ricerca.

12 Obiettivi SEO Strategici da raggiungere nel 2019

 target

Ecco le strategie da adottare per ottimizzare la tua presenza su Google in linea con i nuovi trend SEO 2019.

 

1. Punta alla coda lunga

Sfruttare le long-tail keyword, cioè le keyword composte da più termini di ricerca, è utile non solo per posizionare il sito per più chiavi nella SERP, ma anche per ottimizzare sito e contenuti per la ricerca vocale.

 

2. Tieni d’occhio le nuove tecnologie

L’Intelligenza Artificiale, gli Smart Speaker, il nuovo Feed di Google Discover e in generale l’integrazione tra dispositivi mobili avranno anche un forte impatto sulla SEO. Tieniti al passo con i nuovi device e seguine gli aggiornamenti.

Leggi anche: Come le nuove tecnologie influenzeranno la SEO

 

3. Studia la Ricerca Vocale

Entro il 2020 quasi il 50% delle ricerche saranno vocali, pertanto è opportuno restare informati sulle tendenze e linee guida della nuova VEO (Voice Engine Optimization).

Leggi anche: Assistente Google si rinnova su smartphone: tutte le novità

 

4. Resta aggiornato con gli algoritmi di Google

Prima di lanciare ufficialmente un algoritmo, Google diffonde utilissime news e linee guida che preannunciano gli aggiornamenti. Come nel caso dell’ottimizzazione delle immagini, necessaria per essere visibili sulla nuova app Google Foto, che consente di condurre una ricerca semplicemente basandosi su una foto scattata sul telefono. Leggi anche: Guida SEO Google Immagini

Segui queste notizie e anticipa la concorrenza!

 

5. Cerca di ottenere i rich snippet

rich snippet servono ad arricchire il risultato restituito nella SERP con elementi aggiuntivi quali immagini, valutazioni, recensioni e altro.

Per apparire in questi risultati bisogna lavorare su alcune specifiche tecniche come i meta tag di intestazione e le strategie di ottimizzazione per gli smart speaker.

Avere il sito tra questi risultati rappresenta un’ottima possibilità per apparire tra i risultati di ricerca vocale.

 

6. Migliora la velocità di caricamento

La velocità è un fattore di ranking, dunque proponiti di migliorarla a meno di 4 secondi mediante l’ottimizzazione delle immagini e la riduzione di plugin.

Leggi anche: Come funziona il Page Speed Update

 

7. Presta attenzione ai link

La link building è una strategia fondamentale per avere un buon posizionamento, incrementare la popolarità del sito e a conferire autorevolezza.

 

8. Ottimizza le conversioni

Organizza le tue strategie SEO per aumentare le conversioni, cioè le azioni che trasformano i visitatori in clienti. Una conversione può essere una richiesta di informazioni, un’iscrizione a un servizio o un acquisto.

 

9. Concentrati sul Personal Branding

Per costruire il tuo Personal Branding, diffondi il marchio della tua azienda attraverso i social, il sito e il blog e fai networking con i contenuti.

 

10. Organizza le tua attività

Pianifica le tue attività SEO step by step con meticolosità e mira a raggiungere obiettivi misurabili.

 

11. Fai felici i tuoi clienti

Il cliente resta il tuo obiettivo principale. Concentra gli sforzi di ottimizzazione del tuo sito su un’ottima esperienza utente sia dal punto di vista della navigazione che dei contenuti

 

12. Racconta una storia

Scrivi contenuti coinvolgenti, originali, specifici del tuo settore, che attirino l’interesse ma soprattutto che siano in grado di risolvere i problemi della gente che li ha intercettati su Google.

Leggi la nostra guida Come creare contenuti autorevoli e scalare la vetta della SERP

 

Conclusioni

La SEO non morirà mai, anzi si evolverà e cambierà nel tempo perché cambieranno le abitudini e gli approcci degli utenti all’utilizzo dei media digitali.

E’ finita l’era del sito statico, perché il sito e le strategie di ottimizzazione delle risorse devono viaggiare insieme agli sviluppi del Web, oggi sempre più rapidi.

Pena la penalizzazione dai risultati nella search e la perdita di una consistente fetta di mercato che sta cercando proprio te.

 

Fonte: Searchenginejournal

 

Leggi anche: 6 regole di ottimizzazione web da sfruttare assolutamente

 

Noi di PromuoviWeb realizziamo siti web professionali perché siamo aggiornati con i più moderni trend di Ottimizzazione Web: contattaci per un preventivo su misura!

 

Valentina Iannaco – PromuoviWeb • Strategie di Web Marketing su misura

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *