Scrittura SEO: 10 utili consigli per scrivere testi che convertono

consigli scrittura SEO

Scrittura SEO: 10 utili consigli per scrivere testi che convertono

Vuoi imparare a scrivere contenuti web che convertono? Ti presentiamo una lista di utili consigli di scrittura ottimizzata SEO per scrivere testi web di alta qualità.

Le regole di ottimizzazione dei contenuti coinvolgono anche e soprattutto i testi, dunque la scrittura per il Web. Sono proprio i contenuti testuali a costituire i fondamenti della SEO perché oggi più che mai Google privilegia i contenuti autorevoli e penalizza i siti web con testi poco chiari e non rilevanti.

 

Cos’è la Scrittura SEO?

Il termine SEO Copywriting indica l’atto di Scrivere in ottica SEO.

 

Significa combinare le linee guida del Copywriting (l’arte di Scrivere Testi per il Web) con le strategie SEO (Search Engine Optimization) cioè le tecniche di ottimizzazione per i motori di ricerca realizzate sul sito web, in particolare sul codice e nei contenuti testuali.

 

Come fa Google a giudicare la qualità di un contenuto?

Google ha sempre sostenuto che fare SEO significa soprattutto scrivere contenuti di qualità per gli utenti

ottimizzazione contenuti google

In alcuni casi, soprattutto in SERP delicate come finanza, salute e benessere, Google si affida a veri e propri valutatori in carne e ossa che si occupano di individuare eventuali disinformazioni visibili solo con occhio umano e difficilmente scansionabili da un algoritmo.

Queste figure sono i Quality Raters e hanno il compito di giudicare la qualità delle informazioni delle pagine web secondo le linee guide e gli standard di qualità realizzati dal team del motore di ricerca. Alcuni di questi sono:

  • A.T., acronimo di Expertise (Competenza), Authoritativeness (Autorevolezza) e Trustworthiness (Affidabilità): il contenuto di alta qualità deve contere tutti e tre questi fattori, indipendentemente dall’argomento o dal settore.
  • YMYL sta per “Your Money or Your Life”, un termine di cui si sta molto discutendo a causa dell’ultimo aggiornamento Google di Agosto che ha stravolto alcune SERP in tutto il mondo. Le pagine YMYL sono risorse che possono avere un forte impatto sul benessere fisico o finanziario delle persone e riguardano per esempio le transazioni finanziarie, informazioni mediche, finanziarie e legali. Pertanto il contenuto deve avere un altissimo livello di competenza e autorevolezza.

10 consigli di scrittura in chiave SEOscrittura seo checklist

1. Dai una struttura logica ai contenuti 

Scrivi un’introduzione chiara e sviluppa la tematica in modo lineare fino ad arrivare alla conclusione.

2. Analizza il grado di esperienza del tuo target 

Per scrivere un testo che converte bisogna capire a quale tipo di utente ci si sta rivolgendo. Per esempio ci sono utenti che sanno di avere un problema ma non sanno come risolverlo, oppure consumatori alla ricerca del tuo prodotto ma che non conoscono ancora il tuo brand. Queste informazioni sono molto importanti per definire il giusto tono di comunicazione, che li porterà a finalizzare l’azione desiderata.

3. Presta attenzione all’introduzione

L’abstract è una sezione fondamentale perché è qui che i testi devono essere utili e convincenti. Scrivi frasi chiare, dirette e concise e soprattutto chiarisci subito l’obiettivo del sito, cioè il motivo per cui dovrebbe interessare al lettore.

4. Spezza i contenuti

Una buona regola di scrittura SEO-friendly è scrivere paragrafi brevi, con diverse interruzioni di riga tra loro. Utilizza intestazioni, sottotitoli, elenchi puntati o numerati e grassetti/corsivi. Utilizza le parole chiave nei punti giusti della pagina senza spammare.

Leggi anche: In quali punti della pagina inserire le keyword

5. Scrivi un titolo accattivante e utile

Non basta scrivere un titolo da urlo, bisogna anche che sia informativo. Resta aggiornato sugli ultimi trend nella scrittura di titoli e scrivi headlines che stimolino click e aperture di pagine.

6. Scrivi testo utilizzabile

Fai in modo che l’utente sia in grado di applicare ciò che scrivi.  Dai comandi diretti per indicare agli utenti cosa fare, scrivi in seconda persona, alla forma attiva e al tempo presente.

7. Non temere di dare del tu ai tuoi lettori

Mettiti nei panni degli utenti e parla loro come se fossi una persona con le soluzioni ai loro problemi. Scrivi in modo confidenziale per parlare con i tuoi lettori in modo confidenziale. Apprezzeranno la tua trasparenza e onestà.

8. Evita rafforzativi inutili

Nel testo evita termini inutili come avverbi e aggettivi rafforzativi fini a se stessi.

Per esempio, al posto di “hotel con vista mozzafiato sul mare” scrivi “hotel con vista diretta sul mare”. Ricorda che soprattutto sul Web non serve pompare un testo, ma arricchirlo di significato utile ai lettori.

9. Scrivi call to action convincenti

Le call to action sono tutti quei termini che invitano l’utente a compiere un’azione e solitamente sono posizionati alla fine della pagina. Alcuni esempi sono i classici “Acquista subito” oppure “Scopri di più”.

Le call to action devono ispirare e motivare il lettore affinché intraprenda l’azione che desideri. Per questo i “comandi” devono essere diretti, imperativi, essenziali e persuasivi. 

10. Usa frasi d’impatto per chiudere i post sul tuo blog

Se il tuo contenuto non lascia un messaggio significativo nel lettore, difficilmente lo ispirerà a compiere un’azione. La scrittura di testi SEO consiste nel scrivere testi che lascino l’utente impressionato, ispirato e motivato a legarsi al brand che lo ha diffuso.

Per ottenere una conclusione d’impatto, dai enfasi sull’ultima o sulle ultime due frasi con alcuni accorgimenti:

  • Ribadisci il concetto iniziale sottolineando quanto ora è più approfondito;
  • Sottolinea il valore aggiunto del tuo contenuto;
  • Termina con una domanda;
  • Incoraggia il lettore ad applicare i tuoi consigli.

Conclusioni: la SEO non è codice

Fare SEO non è un lavoro per macchine, perché la SEO non è nulla senza un contenuto di alta qualità e di facile utilizzo da parte di tutti i lettori.

La scrittura seo-oriented è sempre più focalizzata sull’utente e le sue necessità perché il Web è fatto di persone e Google sta approfondendo in modo massivo gli studi di Semantica per avvicinarsi sempre più al loro parlato reale.  

Chi si occupa di siti web e testi per il Web deve considerare questi scenari, perché i siti che convertono sono quelli che meglio rispondono alle esigenze concrete dei loro utenti e clienti.

Fonte: Searchenginejournal

Leggi anche: Come fare SEO su YouTube

Noi di PromuoviWeb realizziamo siti web professionali perché siamo aggiornati con i più moderni trend di Web Design: contattaci per un preventivo su misura!

realizzazione siti one page

Valentina – Promuoviweb • Strategie di Web Marketing su misura

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *