Link nofollow: quando usare l’attributo rel= “nofollow”

rel nofollow

Link nofollow: quando usare l’attributo rel= “nofollow”

I professionisti SEO conoscono bene l’importanza dei collegamenti tra siti web al fine del corretto posizionamento per i motori di ricerca, ma sanno anche che i link non sono tutti uguali.

In questo articolo ti spiegheremo perché i collegamenti nofollow possono essere utili alla visibilità del tuo sito su Google.

Cos’è un attributo nofollow e a cosa serve?

Nel linguaggio html, l’attributo “nofollow” inserito nel tag di un link serve a comunicare ai motori di ricerca di non seguire la pagina di destinazione del link.

Si scrive così:

<a href=”http://www.esempio.it” rel=”nofollow”>Esempio attributo nofollow</a> 

 

Quando si usa l’attributo rel nofollow?

Per evitare penalizzazioni da parte di Google, è importante assicurarsi di impostare il nofollow nei seguenti casi

– Campagne di link a pagamento, menzioni e guest post

Come suggerito nelle linee guida di Google, nel caso in cui accetti di inserire un link a pagamento sul tuo sito, assicurati di chiarire che non lo seguirai. È praticamente la stessa cosa con i link che accetti di inserire sul tuo sito web in cambio di un prodotto o servizio, come nel caso delle menzioni nei post di un blog e dei guest post.

– Link di affiliazione

Tutti i link dei programmi di affiliazione dovrebbero essere nofollow per impostazione predefinita.

– Siti di bassa qualità

Il collegamento a siti Web di scarsa qualità potrebbe danneggiare il posizionamento nella ricerca organica.

– Link non indicizzati

Per le pagine che scegli di non indicizzare, assicurati di inserire il nofollow.

– Collegamenti in widget e immagini

I link presenti in widget e immagini di siti Web di terze parti devono essere nofollow

– Pagine di admin

Per i link legati alla gestione del tuo sito web come login, privacy, termini di utilizzo e altro, l’impostazione nofollow dovrebbe essere predefinita.

– Pulsanti di condivisione sui social media

Anche i pulsanti di condivisione dei social media dovrebbero essere nofollow: nessuno ha voglia di passare il suo valore ai grossi colossi del Web.

 

Fonte: Searchenginejournal

 

Leggi anche: L’importanza di avere un sito web

 

Noi di Promuoviweb realizziamo siti web professionali perché siamo aggiornati con i più moderni trend di Web Design: contattaci per un preventivo su misura!

 

Valentina – Promuoviweb • Strategie di Web Marketing su misura

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *