Integrazione Facebook Messenger, Instagram e WhatsApp: cosa sapere

chat bot

Integrazione Facebook Messenger, Instagram e WhatsApp: cosa sapere

Il 25 gennaio 2019 Facebook ha annunciato di voler integrare le piattaforme Messenger, Instagram e WhatsApp entro il 2020.

 

Questo l’annuncio diffuso dal New York Times

 

 

Il motivo di questa chiacchieratissima decisione è da cercare probabilmente nel lento affievolimento di Facebook a vantaggio di Instagram e WhatsApp, acquisite rispettivamente nel 2012 e nel 2014.

 

In cosa consiste l’integrazione tra Facebook Messenger, Instagram e WhatsApp?

Anche se al momento continueremo ad avere le tre applicazioni distinte, presto sarà possibile scambiarsi messaggi indipendentemente dall’app che si sta utilizzando.

 

Per esempio, si potrà inviare un messaggio da WhatsApp a una persona di cui abbiamo solo il contatto Facebook, oppure contattare tramite Messenger un utente che usa solo Instagram.

 

Quali rischi ci saranno per la privacy?

Con un’unica app di messaggistica, le tre attuali piattaforme dovrebbero aver accesso agli stessi dati, compreso il numero di telefono. Dal NYT però giungono voci rassicuranti riguardanti la necessità di estendere a tutte il sistema di crittografia end to end, che consente solamente a mittenti e destinatari di poter “cifrare e decifrare” i messaggi, senza correre il rischio di invasioni esterne.

 

Quale sarà l’impatto sul Marketing?

Sarà molto interessante valutare gli effetti di questa integrazione sul Marketing e soprattutto in merito all’Advertising sui Social.

 

Ecco sei cose che ogni esperto di Social Media Marketing dovrebbe sapere  

 

1. Si tratta di una grande vittoria per tutta la gente che usa queste app

Integrando le app, Facebook non costringerà gli utenti a scaricarne altre che altrimenti non utilizzerebbero. Basterà averne una per inviare messaggi attraverso le varie piattaforme.

 

2. Bisogna conoscere i messaggi sponsorizzati su Facebook Messenger

Per gli imprenditori questa fusione si traduce in nuovi spazi pubblicitari. Arriveranno presto nuovi formati di annunci nell’ecosistema Facebook aperti oltre che a Instagram e Messenger anche a WhatsApp.

Iniziare a sperimentare l’abbinamento di Facebook Ads a un chatbot Messenger potrebbe essere una strategia vincente per prepararsi al meglio alla futura integrazione.

 

3. Sai che le chat e i messaggi sono preferiti alle email e al telefono?

Considerando questo trend in fortissima crescita bisognerebbe iniziare a usare le chat come Messenger e WhatsApp come canali di Marketing.

 

4. Le aziende aumenteranno il proprio target

La nuova fusione delle app consentirà alle aziende di spalancare le porte a nuovi scenari di mercato per attirare nuovi clienti.

Dal momento che i consumatori preferiscono chattare, il Chat Marketing diventerà un nuovo canale di promozione del brand grazie all’altissimo tasso di aperture e clic.

 

Sfruttare le nuove piattaforme di automazione delle chat è una grossa opportunità per fare business senza perdere tempo prezioso. Successivamente all’unione di Messenger, Instagram e WhatsApp sarà possibile creare un unico chat bot che funzioni su tutte e tre le applicazioni, raggiungendo 1 miliardo di utenti mensili su Instagram, 1,5 miliardi su WhatsApp e 1,3 miliardi su Facebook.

 

5. Prendi spunto da WeChat per capire gli obiettivi di Facebook

WeChat è l’app che unisce messaggi vocali e testuali a chiamate, foto, condivisione della posizione e video ed è diffusissimo in Cina. Tantissime persone lo usano per fare acquisti o ordinare un pasto senza lasciare mai l’app, ed è questo a cui probabilmente ambisce Zuckerberg.

In realtà il progetto si rivelerebbe ben più ampio in quanto unificherebbe tre applicazioni in una, offrendo alle aziende un’enorme vetrina a disposizione degli utenti.

 

6. Inizia a conoscere il Chat Marketing

Se inizi adesso a familiarizzare con queste nuove forme di automazione, non solo sarai più preparato una volta che la fusione sarà completata, ma potrai anticipare la tua concorrenza!

 

Fonte: Searchenginejournal

 

Leggi anche: A cosa serve un Social Media Manager e perché ne avresti bisogno

Noi di PromuoviWeb siamo sempre aggiornati con il mondo Digital: contattaci per migliorare la tua presenza sul Web!

 

Valentina Iannaco – PromuoviWeb • Strategie di Web Marketing su misura

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *