Posizionamento sui motori di ricerca

glossario seo

Glossario SEO: tutte le definizioni dei principali termini della SEO

Prendendo spunto da un recente articolo pubblicato su Searchengineland, abbiamo pensato di fornirti un utilissimo dizionario SEO, cioè un glossario completo dei principali termini utilizzati nel posizionamento per i motori di ricerca   A Above the fold : il contenuto visibile ai visitatori di un sito Web prima di scrollare verso il basso. Ovviamente, può variare a seconda del dispositivo che il visitatore sta utilizzando. Attributo Alt – Questo è il testo alternativo che deve essere visualizzato se un’immagine o un altro elemento non possono essere [...]

Leggi di più...
bounce

Come diminuire la bounce rate sul tuo sito web: 20 consigli

La frequenza di rimbalzo o bounce rate è la percentuale di utenti che visitano una sola pagina del sito web sul quale sono atterrati ed escono senza compiere altre azioni. Il termine “rimbalzo” indica proprio il fatto che l’utente entra sul sito e rimbalza subito via.   E’ chiaro che un’alta percentuale di rimbalzo indica che il sito non offre un’esperienza utente soddisfacente e non converte il visitatore in cliente. Un recente articolo pubblicato su Searchenginejournal.com offre venti utili consigli per ridurre il [...]

Leggi di più...
ranking

Quali sono i fattori di ranking di Google? Ecco cosa c’è da sapere

Sfatiamo subito un mito: non esiste un numero definitivo dei fattori di ranking Google, per il semplice fatto che questi vengono aggiornati continuamente. Basta pensare all’incremento degli studi di Semantica e Intelligenza Artificiale per rispondere alle richieste degli utenti, ai recenti algoritmi riguardanti la velocità dei siti web oppure ai nuovi criteri di indicizzazione dai dispositivi mobili. Non solo, ma grazie allo sviluppo del nuovo algoritmo Ask the Right Questions, è probabile che nel prossimo futuro l’algoritmo di ranking non deciderà [...]

Leggi di più...
google trends

Come usare Google Trends per fare SEO e Content Marketing

Google Trends è un ottimo strumento di analisi fornito gratuitamente da Google che restituisce dati molto interessanti riguardanti i trend di ricerca in tutto il mondo. Se vuoi imparare a usare Google Trends in modo professionale ti offriamo 7 consigli per farlo al meglio e realizzare strategie SEO e Content Marketing di successo. Sette consigli per fare SEO e Content Marketing con Google Trends Google Trends permette di estrarre informazioni preziose in merito all’andamento dei trend di ricerca globali. Con gli ultimi [...]

Leggi di più...
Neural Matching google

Neural Matching di Google: cos’è e come funziona il nuovo algoritmo di Corrispondenza Neurale

Tra le tante novità presentate in occasione del suo ventesimo compleanno, Google ha annunciato di aver utilizzato negli ultimi mesi una nuova tecnica chiamata Neural Matching (Corrispondenza Neurale) per comprendere meglio i sinonimi, che si dice influenzino il 30% delle query. Con un tweet, Danny Sullivan li definisce i “Super Sinonimi”, cioè meccanismi di comprensione profonda del contesto d’uso del termine, che si avvalgono del supporto dell’Intelligenza Artificiale per abbinare la pagina web più coerente con l’argomento. Sullivan porta l’esempio concreto [...]

Leggi di più...

Quali sono i vantaggi dei nomi di dominio che includono le keyword?

La scelta del nome di dominio è fondamentale per inaugurare la presenza del sito sul web e concentrare l’essenza del sito stesso. In primo luogo bisogna chiedersi se il nome del nostro sito dovrà includere delle parole chiave o sarà semplicemente composto dal nome dell’azienda. Qual è la differenza tra nome di dominio con keywords e brand name? Un nome di dominio con keywords include le parole chiave strategiche del sito Esempio: www.scambiocasa.com   Mentre un nome di dominio con brand include il nome aziendale Esempio: [...]

Leggi di più...
rel nofollow

Link nofollow: quando usare l’attributo rel= “nofollow”

I professionisti SEO conoscono bene l’importanza dei collegamenti tra siti web al fine del corretto posizionamento per i motori di ricerca, ma sanno anche che i link non sono tutti uguali. In questo articolo ti spiegheremo perché i collegamenti nofollow possono essere utili alla visibilità del tuo sito su Google. Cos’è un attributo nofollow e a cosa serve? Nel linguaggio html, l’attributo “nofollow” inserito nel tag di un link serve a comunicare ai motori di ricerca di non seguire la pagina di [...]

Leggi di più...
statistiche google search console

Google mostra le statistiche di Search Console nei risultati di ricerca

Non c’è ancora nulla di ufficiale in quanto tutto è partito da una segnalazione su Twitter, ma sembra che Google abbia rilasciato una nuova funzione per misurare il posizionamento del sito web per una chiave di ricerca.   Le statistiche di Search Console hanno iniziato a comparire nei risultati di ricerca quando si cerca una query per la quale il sito è posizionato   Ecco la notizia diffusa su Twitter:   Whoa, has anyone seen these search analytics widgets for your site directly in the [...]

Leggi di più...

Google Immagini si aggiorna con tante novità: Storie AMP, Video in evidenza e Lens integrato

Era l’anno 2000 quando Google ha inaugurato la ricerca per immagini, capendo che gli utenti non utilizzavano Internet per cercare solo contenuti testuali, ma anche informazioni visive. Da allora la scansione dei risultati visivi ha assunto importanza sempre maggiore, grazie alla crescita dei dispositivi mobili. Non solo, da quel momento Google ha iniziato a includere immagini e video nella ricerca. In questi anni infatti gli studi di Intelligenza Artificiale hanno consentito a Big G di estrapolare concetti dalle immagini: in questo modo [...]

Leggi di più...
ristorante firenze

Local SEO: come ottimizzare il sito web per la ricerca locale

I prossimi scenari della ricerca Web vedono un’impennata delle ricerche locali, cioè le ricerche geolocalizzate del tipo “keyword + città / zona geografica” e la conseguente tendenza dei motori di ricerca a restituire in prima pagina risultati di attività situate nelle vicinanze della posizione del device sul quale viene effettuata la ricerca. Non solo, ma grazie agli algoritmi di Google i risultati locali vengono elaborati anche con keyword generaliste, grazie all’autorilevazione della posizione geografica dell’utente. A fronte di questi nuovi scenari, [...]

Leggi di più...