12 motori di ricerca alternativi a Google

motori di ricerca alternativi a google

12 motori di ricerca alternativi a Google

Un recente studio di Searchenginewatch mostra una lista di dodici motori di ricerca alternativi a Google.

Con oltre il 9% di utenti che usano questi search engine si è ritenuto doveroso stilare un elenco.

Vediamoli tutti

1. Bing

Il secondo motore più usato al mondo si contraddistingue per i Microsoft Rewards attraverso i quali è possibile accumulare punti e crediti da spendere in coupon per acquistare prodotti Microsoft come app o film

2. Baidu

Utilizzato da circa il 77% di utenti cinesi, è famoso per la censura di determinate immagini e il blocco di siti a favore della democrazia

3. Yandex

Presente principalmente in Russia, è diffuso anche Ucraina, Kazakistan, Turchia e Bielorussia. E’ disponibile anche in inglese e cirillico.

4. Ecosia

Un motore di ricerca molto attento alla sostenibilità, fondato nel 2009 in Germania in collaborazione con Bing, Yahoo e il WWF. Dichiara di donare l’80% dei proventi ricavati dalla pubblicità online per sostegno a programmi di riforestazione per esempio in Brasile e Burkina Faso.

5.  DuckDuck Go

La sua unicità è molto semplice: non raccoglie, memorizza o trasmette informazioni personali sui suoi utenti. Perfetto se se desideri un’esperienza di ricerca libera dal targeting degli annunci pubblicitari e se la memorizzazione dei tuoi dati di navigazione ti infastidisce.

6. StartPage

Simile al precedente per la severa privacy degli utenti, è alimentato da Google e guadagna dagli annunci forniti dalla casa madre.

7. Twitter

La sua funzione di ricerca è molto utile per la velocità degli aggiornamenti dai quali sfuggono gli algoritmi di Google.

Leggi anche: Tutte le novità Twitter 2018

8. CC Search

Un ottimo strumento per trovare contenuti multimediali di pubblico utilizzo, quindi non protetti da copyright. Attinge dai risultati di ricerca di piattaforme esistenti, come Flickr o Soundcloud, che sono stati taggati come materiale Creative Commons.

9. Internet Archive o archive.org

Una vera e propria biblioteca digitale no profit che raccoglie vastissime collezioni di materiale digitale come musica, libri, video, audio, siti web e altro.

10. Wiki.com

Wiki.com è un utile motore di ricerca enciclopedico che aggrega diverse fonti tra cui i risultati di Wikipedia

11. Boardreader 

Un motore di ricerca che attinge i risultati da forum e bacheche.

12. Slideshare

Acquisito da Linkedin, è un ottimo strumento per la ricerca di presentazioni, come PDF oppure eBook.

 

Questi motori di ricerca alternativi a Big G offrono incredibili possibilità di ricerche di materiali diversi e di scoprire interessanti nicchie di mercato di cui forse non eravamo a conoscenza. La lista è sicuramente provvisoria e sicuramente si arricchirà presto.

Leggi anche: Il futuro della ricerca web

 

Noi di PromuoviWeb siamo sempre aggiornati sulle ultime novità dal mondo Digital: contattaci per un preventivo!

 

Valentina – Promuoviweb • Strategie di Web Marketing su misura

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *