10 consigli per gestire al meglio i social network nel 2019

social media

10 consigli per gestire al meglio i social network nel 2019

Come la maggior parte dei canali digitali, anche i social media sono in continua evoluzione, perché cambiano con il mitare dei comportamenti degli utenti e delle tecnologie.

Se vuoi imparare a gestire i tuoi social con successo nel 2019, ti sveliamo una serie di consigli da seguire per ottimizzare i tuoi profili aziendali.

Leggi anche: 10 cose indispensabili per una strategia social di successo

 

1. Ama e cura il tuo pubblico

L’obiettivo principale per chi si occupa di Social Media Marketing dovrebbe essere quello di interagire con le persone che seguono l’azienda. D’altronde, i social si basano sulle relazioni e il coinvolgimento.

E’ buona abitudine monitorare e partecipare alle conversazione in modo da essere reattivi con la community (dunque con clienti attuali e potenziali) e favorire rapporti più autentici con il brand.

 

2. Racconta storie autentiche

Il 2019 è l’anno dell’autenticità sui social media, perché la gente cerca relazioni sempre più autentiche e trasparenti con i brand.

 

3. Lavora con Influencer

Trova partnership strategiche con gli influencer di settore.

 

4. Sfrutta i video

I video saranno in continua crescita, tra dirette, campagne interattive e remarketing.

Ecco alcuni suggerimenti per realizzare video da utilizzare sui social

  • Dai un obiettivo al tuo video;
  • Crea un video di 30-60 secondi da usare su Facebook, Instagram e Linkedin, oltre a micro-filmati di 15 secondi per quelli più lunghi;
  • Metti il meglio del contenuto nei primi 10 secondi perché è in quel lasso di tempo che si concentra la concentrazione dell’utente

Leggi anche: Come fare SEO su YouTube

 

5. Usa Facebook Messenger e i chatbot

Sono strumenti in grado di offrire un’ottima Customer Experience perché interagiscono con le persone simulando una conversazione umana attraverso l’Intelligenza Artificiale. Sono personalizzabili e programmabili per offrire un servizio clienti coerente con la comunicazione aziendale, offrono risposte rapide e permettono di accedere a un’interessante mole di dati sulle interazioni degli utenti.

 

6. Metti la socializzazione al centro della comunicazione

Sui social molto spesso le aziende hanno sottratto le interazioni puramente sociali privilegiando artificiali tentativi di coinvolgimento per raggiungere obiettivi di vendita. Le aziende dovranno privilegiare comunicazioni autentiche che aiutino le persone a costruire relazioni significative con i brand.

I gruppi di Facebook sono l’emblema del coinvolgimento perché nati per promuovere la partecipazione tra i membri.

 

7. Lavora sulla fiducia dei follower

I brand dovranno lavorare di più per ispirare, ricostruire e conservare la fiducia dei follower.

Ecco tre consigli da cui prendere spunto per farlo al meglio

  • Aumenta il budget della promozione “pagina consigliata” per contrastare alcune perdite successive al termine della campagna;
  • Non chiedere nulla ai clienti, piuttosto crea contenuti che stimolano naturalmente all’azione;
  • Smetti di vendere, inizia a comunicare: invita i fan a una conversazione e non a un annuncio di vendita.

 

8. Cura LinkedIn

Negli ultimi tempi LinkedIn ha fatto notevoli passi avanti con l’aumento dell’enfasi sui contenuti video, con l’ascesa degli influencer e l’innovativa integrazione tra Bing e LinkedIn per le campagne a pagamento.

Il social dei professionisti sta facendo enormi passi in avanti per diventare una rete di condivisione di contenuti aziendali.

 

9. Impiega i dipendenti nella creazione dei contenuti

Chi meglio dei tuoi dipendenti conosce l’azienda? I contenuti generati da loro offrono un coinvolgimento decisamente maggiore rispetto a quelli condivisi dalla società stessa. Sfruttane il potenziale!

 

10. Ottimizza per il mobile

Anche per i social, l’ottimizzazione dei contenuti per il mobile è fondamentale per intercettare gli utenti in movimento.

Per esempio se condividi un link sui social, assicurati che la pagina sia leggibile e navigabile anche dai dispositivi mobili.

 

Affida la gestione social a un professionista

E’ molto importante avere una figura competente che si occupi di gestione dei social al fine di garantire un aggiornamento continuo sulle ultime novità delle varie piattaforme e ai applicare la migliore strategia per avere successo

 

Leggi anche: A cosa serve un Social Media Manager

 

Fonte: Searchenginejournal

Noi di PromuoviWeb siamo sempre aggiornati con il mondo Digital: contattaci per migliorare la tua presenza sul Web!

 

Valentina Iannaco – PromuoviWeb • Strategie di Web Marketing su misura

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *